Favignana

spiaggia_favignanaFavignana, che ha una caratteristica forma “a farfalla”, è la più grande delle isole. Accoglie i visitatori con l’imponenza della Tonnara Florio, testimonianza della grande tradizione della pesca e della lavorazione del tonno, oggi spazio museale ed espositivo di notevole pregio.

La lavorazione del tufo, materiale pregiato perché duttile e poroso ha rappresentato una delle fonti primarie di sostentamento dell’isola, a testimonianza di ciò restano le numerose cave dismesse che gli abitanti hanno utilizzato in modo originale e creativo realizzando anche orti e giardini ipogei protetti dal clima ventoso. In prevalenza pianeggiante, Favignana è la più mondana e accessibile delle Egadi. Il paese con il porto turistico è il cuore dell’isola, da visitare e ammirare la chiesa Madre e Palazzo Florio. Imperdibile un tuffo nel mare limpido e cristallino che, in simbiosi con l’intera costa, rocciosa e incontaminata nelle calette, sabbiosa ed accogliente nelle spiagge, offre scenari sempre diversi e di straordinaria bellezza.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA FOTOGALLERY


sc 3L’Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica è sicuramente il fulcro delle attività culturali dell’isola di Favignana insieme a Palazzo Florio, sede di rappresentanza del comune, della biblioteca e luogo di iniziative ed eventi. Fra i più importanti stabilimenti industriali del Mediterraneo per la lavorazione del tonno, l’ex stabilimento Florio, è ora uno spazio museale e contenitore di eventi dove si possono trovare importanti testimonianze e informazioni sull’attività della pesca e la lavorazione del tonno. La struttura inoltre ospita un’importante esposizione permanente dei reperti archeologici (rostri, elmi, anfore e vasellame) attribuibili alla battaglia delle Egadi, del 10 marzo del 241 a.C.

47Di Favignana sono tipiche le cave di calcarenite (chiamata comunemente tufo, anche se in modo improprio) a cielo aperto, in cui si estraeva il prezioso materiale utile nel settore edilizio, oggi riconvertite creativamente dagli abitanti in suggestivi orti, giardini ipogei e strutture abitative.

70Favignana è ricca di luoghi incantevoli e paradisiaci, fra cui: Cala stornello, l’Isolotto del previto, Cala rotonda, Cala grande, Punta ferro, Punta faraglione – dove si trova una grotta preistorica – e Punta San Nicola. Fra i luoghi più apprezzati c’è sicuramente Cala Rossa, ma anche Cala Azzurra e Bue Marino. Fino a Punta Lunga la costa è caratterizzata da una serie di spiagge di finissima sabbia tufacea e da acque cristalline.

sub5Tutte le isole, per la loro particolare conformazione, grazie ai numerosi sentieri sono meta di amanti del trekking e delle passeggiate. Il territorio marino è una vera e propria manna per gli appassionati di nuoto, snorkeling e di subacquea. L’intera zona fa parte dell’ area marina protetta Isole Egadi, che con i suoi 53.992 ettari è la più grande d’Europa. Nei fondali di un mare cristallino si trova una grande varietà di fauna e flora ittica, fra cui il mollusco “Pinna nobilis” e molte specie protette, tra cui la rarissima foca monaca, la tartaruga marina Caretta caretta, cetacei, alcuni squali e, tra gli uccelli marini, una specie a rischio di estinzione, l’uccello delle tempeste.

SCONTA LA TUA VACANZA!

Trovaci su Facebook