Cosa fare

Mare

1936_calaminnola_1313675445Le bellissime spiagge, le calette e l’acqua limpida delle tre isole sono sicuramente il fiore all’occhiello del territorio. Coste uniche al mondo, che accolgono bene i tanti visitatori e turisti sin dai piccoli porti, dove l’acqua è cristallina e invoglia ad un bel tuffo rigeneratore.

Favignana è ricca di luoghi incantevoli e paradisiaci, fra cui: Cala stornello, l’Isolotto del previto, Cala rotonda, Cala grande, Punta ferro, Punta faraglione – dove si trova una grotta preistorica – e Punta San Nicola. Fra i luoghi più apprezzati c’è sicuramente Cala Rossa, ma anche Cala Azzurra e Bue Marino. Fino a Punta Lunga la costa è caratterizzata da una serie di spiagge di finissima sabbia tufacea e da acque cristalline.

Levanzo le spiagge sono raggiungibili più facilmente con le barche, anche se per gli amanti delle passeggiate ci sono ottime opzioni. Fra i luoghi più belli: Cala Minnola, luogo di interesse subacqueo, la baia di Cala Fredda con la sua spiaggetta di sassi, e Cala Tramontana, ricca di grotte.

Marettimo è un sogno per gli amanti del mare. Da circumnavigare in barca, ha delle tappe suggestive e uniche come le sue 400 grotte sia emerse che sommerse che la circondano. Reperti archeologici, giochi di luce e acqua, strane forme e conformazioni della roccia, stalattiti, stalagmiti e mare cristallino caratterizzano le tante grotte (fra cui la Grotta del Cammello, Grotta Perciata, la Grotta del Presepe, la Grotta della Pipa, la Grotta degli Innamorati, ecc.) che vale la pena visitare.

Sport & Natura 

egadi primavera 2013 049Tutte le isole, per la loro particolare conformazione, grazie ai numerosi sentieri sono meta di amanti del trekking e delle passeggiate. Il territorio marino è una vera e propria manna per gli appassionati di nuoto, snorkeling e di subacquea. L’intera zona fa parte dell’ area marina protetta Isole Egadi, che con i suoi 53.992 ettari è la più grande d’Europa. Nei fondali di un mare cristallino si trova una grande varietà di fauna e flora ittica, fra cui il mollusco “Pinna nobilis” e molte specie protette, tra cui la rarissima foca monaca, la tartaruga marina Caretta caretta, cetacei, alcuni squali e, tra gli uccelli marini, una specie a rischio di estinzione, l’uccello delle tempeste.

Storia & Culture

ex-Stabilimento-Florio-delle-tonnare-di-Favignana-e-Formica-5L’Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica è sicuramente il fulcro delle attività culturali dell’isola di Favignana insieme a Palazzo Florio, sede di rappresentanza del comune, della biblioteca e luogo di iniziative ed eventi. Fra i più importanti stabilimenti industriali del Mediterraneo per la lavorazione del tonno, l’ex stabilimento Florio, è ora uno spazio museale e contenitore di eventi dove si possono trovare importanti testimonianze e informazioni sull’attività della pesca e la lavorazione del tonno. La struttura inoltre ospita un’importante esposizione permanente dei reperti archeologici (rostri, elmi, anfore e vasellame) attribuibili alla battaglia delle Egadi, del 10 marzo del 241 a.C.

le_caveDi Favignana sono tipiche le cave di calcarenite (chiamata comunemente tufo, anche se in modo improprio) a cielo aperto, in cui si estraeva il prezioso materiale utile nel settore edilizio, oggi riconvertite creativamente dagli abitanti in suggestivi orti, giardini ipogei e strutture abitative.

Immagine_cupole_Grotta-del-GenoveseL’isola di Levanzo custodisce una straordinaria testimonianza dell’esistenza dell’uomo nel territorio circa 11-12 mila anni fa, ovvero nella fase finale del Paleolitico. I graffiti si trovano all’interno della Grotta del Genovese visitabile con un’escursione a piedi, in barca o in fuoristrada. Incisioni, graffiti e dipinti preistorici raffiguranti cervi, bovini, cavalli, pesci e figure umane, rappresentano una documentazione archeologica di inestimabile valore e uno spettacolo suggestivo.

04Marettimo sono da vedere le “Case Romane”, antiche opere difensive ancora in discrete condizioni, e il Castello di Punta Troia, sull’omonimo promontorio, di epoca normanna, ristrutturato recentemente, da cui si gode un panorama mozzafiato. Le Egadi, sono un paradiso anche per gli appassionati di archeologia subacquea: tanti i siti e i reperti archeologici, posti sotto la tutela della soprintendenza del mare, che si possono visitare in un ideale parco archeologico sottomarino dove si trovano testimonianze della battaglia delle Egadi ma anche di tante altre epoche e popolazioni.

SCONTA LA TUA VACANZA!

Trovaci su Facebook